NEWS DALLA ROUTE

Arezzo è ricordata spesso dagli autori ed è rinomata nella letteratura archeologica per aver restituito monumenti prestigiosi o complessi di primo ordine. AREZZO CITTÁ DELLA CHIMERA Dai grandi bronzi come la Chimera o la Minerva alle terrecotte architettoniche di età ellenistica o le ceramiche coralline. Per via del fatto che insiste sulla città moderna, non è mai stata sistematicamente studiata ma il Museo Archeologico Nazionale, dedicato a Mecenate per sue origini aretine, conserva dei capolavori

19 maggio – Chiusi e il Re Porsenna

Posted by wp_8611292 on Maggio 18, 2019

0
Category: blog
Tra le lucumunie più importanti dell’Etruria propia di certo ha un certo peso l’antica città che diede, secondo tradizione, i natali al Re Porsenna. CHIUSI, LA CITTÀ DEL RE PORSENNA  E DI LARIS SENTINATE LARCNA Correva l’ultimo decennio del VI sec. a.C. e un re etrusco accorreva a Roma in aiuto di Tarquinio il Superbo dopo che questi aveva perso il potere, assediando la città e ponendo il suo campo sul Gianicolo. Diverse sono le

19 maggio – Cortona e la tabula cortonensis

Posted by wp_8611292 on Maggio 18, 2019

0
Category: blog
Rinvenuta nel 1992 in un luogo ancora oggi non precisato è uno dei documenti epigrafici più importanti d’Etruria: la tavola di Cortona. LA TABULA CORTONENSIS E IL FASCINO DELLA SCRITTURA ETRUSCA Realizzata in bronzo è incisa su tutti e due i lati con iscrizioni etrusche di elegante fattura ed è opistografa, ossia riempie tutta una facciata con trentadue righe e prosegue poi sull’altra facciata con otto righe. Dall’alfabeto si evince che fu realizzata tra la
Sarcofago etrusco in alabrastro che rappresenta due sposi in età avanzata. Museo Etrusco Guarnacci, Volterra

27 aprile 2019 – Volterra

Posted by wp_8611292 on Aprile 26, 2019

0
Category: blog, news
Col video di lancio del gioco Mi Rasna il 2018 ha visto la collaborazione di due grandi realtà della divulgazione e dell’edutaiment in Italia:  Entertainment Game Apps (E.G.A) sviluppatore di mobile game e l’Associazione Suodales – Progetto ANTICAE VIAE realtà della rievocazione. 27 APRILE: PARTE A VOLTERRA L’ETRUSCAN HERITAGE ROUTE Una strada lunga un anno che sabato 27 aprile ripartirà da una delle lucumonie dell’Etruria propria – quella Volterra che, nel Museo Etrusco Guarnacci, custodisce